IL VALORE DEL FEMMINILE

Scritto da Silvana Lazzarino il 28 Settembre 2016 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

7 Sette passi creativi verso l’essenza con Caterina Lattanzio

L’ascolto e l’accoglienza oggi più che mai sono fondamentali per vivere in armonia e nel rispetto di se’ e degli altri. In questi ultimi anni sempre più la società sta perdendo di vista l’importanza della comunicazione, quella verbale fatta di scambio diretto tra persone, seguendo standard di vita sempre più incalzanti e frenetici che rischiano di creare dei punti di separazione tra le persone, spesso  indifferenti a quanto accade loro intorno. Tutto questo porta un senso di desolazione e solitudine che incidono sulla sfera emotiva e comportamentale: da qui il bisogno di guardare oltre e uscire da questo egoismo che in diversi contesti crea solo distanze. Per proiettarsi verso l’ascolto e l’accoglienza è fonda

 

SISLEJ XHAFA AL MAXXI DI ROMA

Scritto da Silvana Lazzarino il 27 Settembre 2016 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

VIAGGIO NEI LUOGHI DEI MIGRANTI
Accolti, rifiutati, apprezzati e spesso ingiustamente giudicati, i migranti provenienti da tutte le parti del mondo, rappresentano una porzione non indifferente della cittadinanza in diverse città italiane ed europee, essendosi insediati ormai da diversi decenni in cerca di fortuna e di protezione. Molti sono riusciti a ricostruirsi una vita attraverso il lavoro portato avanti con impegno, spesso con sacrifici e rinunce lontano dai loro famigliari, altri invece non hanno avuto questa possibilità.
Per quanti sono riusciti ad integrarsi socialmente nel rispetto dei diritti e dei doveri, la vita è ripresa e i siti inizialmente considerati come rifugio sono diventate città a pieno titolo da rispettare,  amare unitamente ai cittadini.
Questo viaggiare visto sotto un’ottica ironica e posit

 

INVITO A PALAZZO XV edizione

Scritto da Silvana Lazzarino il 26 Settembre 2016 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

L’Italia, scrigno di civiltà, cultura e bellezza, può vantare un patrimonio artistico unico al mondo. L’arte italiana ha lasciato un segno indelebile nel panorama storico culturale internazionale, grazie ai capolavori di grandi maestri che hanno reso uniche città quali Roma, Firenze, Venezia, Milano, Napoli, Torino, Bologna e ancora Ferrara, Mantova, Pisa, Arezzo e Verona. Molti però sono i tesori tra dipinti, affreschi, sculture, progetti architettonici che restano chiusi nei caveau di importanti banche nazionali e solo di rado vengono esposti. Ad offrire al pubblico romano, e non solo, l’occasione di poter visitare molti di questi tesori “nascosti” è la  XV edizione di INVITO A PALAZZO. ARTE E STORIA NELLE BANCHE, NELLE FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA  E ANCHE IN BANCA D’ITALIA che si te

 

Francesco Petrino allo Spoleto Art Festival

Scritto da Occhio dell'Arte il 25 Settembre 2016 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Lo  Spoleto Art Festival,  in chiusura lunedì 26 settembre alle ore 16, ha  contribuito in questa edizione a innovare ed ampliare la manifestazione,  la tipologia dei protagonisti  e dell'arte e della cultura presenti.

In sede di apertura, tra le molte iniziative presenti nella Città all'interno del circuito, e' sicuramente da ricordare un appuntamento in particolare, all'interno del Teatro Caio Melisso, che ha avuto per protagonisti alcuni personaggi meritori di specifica menzione culturale. 

Infatti, in  occasione della registrazione in differita della trasmissione tv "Giudicate voi" in onda su Channel Italia Mia - Canale Italia, si sono scambiati opinioni e pareri dal palco, di fronte ad un pubblico attento e partecipe, e brillantemente coordinati dal presenta

 

GIOVANNI FRANGI

Scritto da Silvana Lazzarino il 23 Settembre 2016 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

 LE EMOZIONI DELLA VITA NEI DISEGNI DI GIOVANNI FRANGI

Giovanni Frangi (Milano 1959) artista di fama internazionale, eclettico e originale, volto a sperimentare le possibilità espressive di diversi segni e materiali come cartoni, tele, talora rattoppate, indaga  gli infiniti volti con cui la natura si manifesta: ora mostrandosi silenziosamente, ora nascondendosi, nei suoi ritmi sospesi tra la terra e il cielo, il visibile e l’invisibile, Gli spazi avvolgenti di una natura vista, indagata, talora immaginata tra boschi, foreste, campagne, ninfee, scorci di città, diventano finestre sul proprio occhio interiore con cui recuperare quei pensieri lasciati silenti per troppo tempo, e finalmente liberi di evadere e incontrare l’altro che appartiene al tessuto esistenziale. Ogni angolo di questi scorci e visuali suggerisce nuove emozioni che riaffior

 

<< 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 >>