Talenti giovanili dal Musa d'Argento

Scritto da Occhio dell'Arte il 31 Gennaio 2018 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

Sara Iurato e Giulia Autore sono due talenti siciliani provenienti dal  Musa d'Argento di Lucia Aparo, il talent giovanile dedicato alle giovani promesse in vari campi artistici, dal canto alla recitazione alla moda, che nel 2017 ha toccato il secondo anno di vita. La finale del talent si è svolta con grande successo di pubblico in Sicilia,  e Sara e Giulia provengono proprio da li'. 

Sia Giulia che Sara il prossimo 28 febbraio  saranno coinvolte come modelle  in un importante evento all'Istituto culturale dell'Ambasciata Araba d'Egitto a Roma dal titolo "Culture a confronto": percorsi visuali e sentieri sonori all’interno di un frame comunicativo, di apprendimento e di confronti interculturali. Nei risvolti di Made in Italy presenti nell'appuntamento organizzato p

 

MALEfemmina

Scritto da Occhio dell'Arte il 30 Gennaio 2018 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

COMUNICATO STAMPA

MALEfemmina, a cura di Antonio E. M. Giordano, è una mostra nata dalla volontà del curatore e di 15 (8 donne e 7 uomini) artisti italiani e internazionali sul dilagante e tragico fenomeno del femminicidio. La mostra si pone come testimonianza ma anche tentativo di sensibilizzazione sul tema dell’opinione pubblica e in particolare dei giovani nonché della classe politica per sollecitare opportuni provvedimenti seguiti da idonei finanziamenti, perché se è vero che molto è stato detto sul femminicidio, tutto è ancora da fare. Ad esempio, suggerisce la psicologa clinica Antonella Serra, seminari tenuti da personale specialistico miranti all’educazione sessuale e sentimentale e al rispetto/comprensione della diversità di genere basata sul confronto e sul dialogo a

 

FRANCESCA STAJANO E RAFFAELLO SASSON

Scritto da Occhio dell'Arte il 20 Gennaio 2018 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

FRANCESCA STAJANO E RAFFAELLO SASSON NUOVA  COPPIA DEL CINEMA INTERNAZIONALE.

Nella foto la coppia cinematografica internazionale formata dal regista sceneggiatore e produttore Raffaello Sasson e l'attrice sceneggiatrice e produttrice Francesca Stajano in giro per il mondo con Frammenti.

Fondatori della Compagnia del Brivido con la quale hanno prodotto e lavorato rispettivamente come regista autore e attrice autrice gli spettacoli Parenti e serpenti, La mia vita per la musica, Allora come va?

Fondatori della 39step production, producono Hard Boiled Appuntamento alle 11 in punto, Il Demonio, ottengono riconoscimenti e Premi Internazionali con Frammenti/Fragments del quale é in prepara

 

PIRANDELLO LE SUE NOVELLE RECITATE E MUSICATE

Scritto da Silvana Lazzarino il 12 Gennaio 2018 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

ALL’ENOTECA  LETTERARIA QUATTRO FONTANE A ROMA ANTONIO MANCINI ED EMMA MARCONCINI PRESENTANO TRA MUSICA E RECITAZIONE DUE NOVELLE DI PIRANDELLO

Palcoscenico della vita, il teatro rappresenta per uno dei massimi drammaturghi del Novecento, Luigi Pirandello, il luogo più diretto dove raccontare la vita nelle sue diverse sfumature quella piccolo borghese e quella rurale, quella cittadina e quella centrata sui legami domestici in cui la verità si confonde con la finzione, e dove si susseguono tranelli e sdoppiamenti.. Anche nelle novelle, di cui scrisse la prima a 17 anni, si è di fronte a realtà eterogenee dominate dal sovvertimento che spiazza perché  è la non logica a tracciare il percorso dei personaggi spesso soli nelle loro false convinzioni, costretti ad utilizzare maschere che nascondono l’alt

 

CAPUCCI DIONISIACO IN MOSTRA A PALAZZO PITTI

Scritto da Silvana Lazzarino il 09 Gennaio 2018 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

CAPUCCI DIONISIACO” IN MOSTRA A PALAZZO PITTI CON I DISEGNI PER IL TEATRO TRA CREATIVITA’, MISTERO E RIGORE


Roberto Capucci, grande protagonista dell’Alta Moda nel saper donare ad ogni donna eleganza e bellezza, fascino e mistero, svela l’altro lato della sua creatività legata al disegno destinato ai costumi per gli spettacoli teatrali. A Firenze dove a sorpresa ha debuttato nel lontano 1951 con una sfilata nell’ambito della First Italian High Fashion Show organizzata dal marchese Giorgini, Capucci ha scelto di esporre una sua personale dedicata a disegni di abiti realizzati per il teatro a partire dagli anni Novanta. La mostra CAPUCCI DIONISIACO DISEGNI PER IL TEATRO realizzata in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, con il supporto della Fondazione

 

<< 1 2 >>