"LA FOTOGRAFIA COME SPETTACOLO"

Scritto da Occhio dell'Arte il 04 Maggio 2012 •  ( Clicca sull'immagine per vederla in dimensioni reali)

La "Fotografia come spettacolo” è una collettiva di dieci autori che, dopo aver studiato all’Accademia della Scala di Milano, hanno fondato la rivista online Kairòs Magazine.


STAMPATORE Fine-Art: PHOTOGEM SRL



http://www.photogem.it


LA FOTOGRAFIA COME SPETTACOLO

"Il sipario è attraversato per un attimo da una leggera vibrazione: il pubblico la  intuisce e inizia a tacere guardando il palco apparire lentamente. Tutto resta sospeso per un tempo che sembra, ma non è, lunghissimo. Poi lo spettacolo inizia, i musicisti suonano, i ballerini danzano, gli attori recitano sotto gli occhi del pubblico. Nascosto nell’ombra, schivo come sa essere un protagonista misconosciuto, il fotografo si muove con circospezione, osserva, punta l’obiettivo, scatta, coglie furtivo un istante e scompare portandoselo con sé. Quando ricompare con le immagini, solo allora tutti capiscono la sua importanza perché quelle emozioni che il pubblico e gli artisti si erano scambiate si sarebbero irrimediabilmente perdute se non fossero state imprigionate in fotografie cariche di un incanto sorprendente. 

Per quanto strano possa apparire, queste immagini acquistano una nuovo e più intenso fascino quando perdono il loro originario scopo – quello di descrivere un preciso spettacolo – per essere osservate in quanto tali. E’ allora, infatti, che ogni istante vive di una vita nuova: dal buio emergono la ballerina che osserva tutto da dietro le quinte e quella che sembra confondersi con la parete che le sta alle spalle, le corde vibranti di una chitarra e il suonatore di jazz che abbraccia il suo strumento, il movimento rapido degli acrobati di un circo e quello del danzatore che mette in evidenza i muscoli guizzanti del torace, la coppia di ballerini che si abbracciano e quella degli attori colti in un momento di grande pathos. I generi si mescolano: la sequenza di palchi illuminati come se emergessero da una dimensione senza tempo e la piccola mano che spunta in una scenografia quasi astratta sembrano momenti di un unico, grande spettacolo. Quello creato da un regista bravo e inaspettato come sa esserlo, quando profuma di magico, la fotografia".

(Roberto Mutti)

Critico Fotografico  

 

http://www.kairosmagazine.it

Kairos Magazine è un settimanale on-line, dedicato alla fotografia e allo spettacolo, un progetto editoriale trasversale che intende presentare e promuovere, attraverso immagini e video, la molteplicità dei piani linguistici, stilistici e culturali del teatro e dello spettacolo contemporaneo.

Il magazine , fuori dagli schemi di genere, si affianca così alle tradizionali testate di settore, puntando ad una maggiore rapidità di fruizione e diffusione attraverso la rete, fondando la linea editoriale sulla qualità dei contenuti proposti

La redazione, coordinata dal direttore responsabile Roberto Mutti, è composta da ex allievi del corso di fotografia di scena dell’Accademia di Arti e Mestieri del Teatro alla Scala di Milano che, attraverso un lavoro di equipe e grazie alle molteplici competenze nel campo dell’immagine digitale, hanno dato vita a questa pubblicazione gestendone interamente il processo creativo e redazionale.

Kairos Magazine si è aperta sin dalla sua fondazione alle collaborazioni esterne e alle partnership con serie realtà del teatro e dello spettacolo italiano, conquistando in breve tempo uno spazio di rilievo sia presso il pubblico fruitore che nell’ambito degli addetti ai lavori.

www.kairosmagazine.it

mailto:info@kairosmagazine.it


Si ringrazia l'autrice della foto di questo blog, Alessia Santambrogio, per la gentile  concessione d'uso della sua immagine.