Alessia e i suoi Angeli

Scritto da occhiodellarte il 08 Agosto 2012 • 

La Onlus  appoggiata al NettunoPhotoFestival edizione 2012 e'  Alessia e i suoi Angeli; il programma della edizione di rassegna targata 2012 sta al seguente link

http://www.occhiodellarte.org/show_event.php?event=1

L’Associazione Onlus Alessia e i suoi angeli è stata costituita il 19 novembre 2007 da 27 soci fondatori per concretizzare il desiderio di Alessandro Mastrogiovanni e Amelia Vitiello, genitori della piccola Alessia, che all’età di 18 mesi  è venuta a mancare in seguito ad una meningite fulminante. In una sinergia di forze, partecipazione e disponibilità,  l’Associazione da subito si è attivata per stabilire gli obiettivi da realizzare all’insegna della solidarietà rivolta ai bambini.

Tanti i progetti realizzati in questi anni, tra i più importanti ricordiamo: 

•la  cooperazione continuativa con una missione di frati cappuccini in Madagascar, che con mille difficoltà mandano avanti un presidio chirurgico nel Nord del Paese (Hôpital St-Damien) ad Ambanja . La cooperazione nel tempo ha prodotto l’implemento di varie attività verso i bisognosi con particolare attenzione sui bambini, infatti, annualmente vengono inviati Container con farmaci e attrezzature mediche, nonché aiuti economici.

•la realizzazione della stanza di pronto soccorso pediatrico all’interno dell’ospedale S. M. Goretti di Latina, la quale è stata dotata di tutte le attrezzature per le emergenze pediatriche. 

•la casa famiglia “Alessia et ses anges” in Madagascar nella quale vivono decine di bambini abbandonati o maltrattati i quali vengono assegnati direttamente dal governo malgascio;

•la costituzione del Comitato Nazionale Contro la Meningite, unico in Italia, con lo scopo di sensibilizzare la comunità scientifica e le forze politiche sull’importanza di attuare un piano vaccinale omogeneo e fruibile a tutti.

•l’allestimento, con attrezzature mediche, di un dispensario medico in Madagascar il quale ha come bacino d’utenza circa 1500 persone.

In occasione del Nettuno PhotoFestival 2012 l’Associazione sarà presente con una propria postazione, nella quale, oltre a trovare del materiale informativo, sarà possibile sostenere il progetto “banca del sangue per l’Ospedale St. Damien - Madagascar”.  Mediante donazione o acquistando il libro “Volevo essere solo mamma” di Amelia Vitiello si potranno acquistare attrezzature come: agitatori, centrifughe, conta globuli, microscopi ecc. 

La Clinica St. Damien è l’unica struttura in muratura di una certa importanza nella regione Dianà, vi lavorano 5  medici malgasci e Padre Stefano Scaringella, medico chirurgo e fondatore dell’Ospedale. 

Queste sei persone riescono ad effettuare 2200 interventi chirurgici l’anno, operando in condizioni estremamente precarie, tanto che tali statistiche potrebbero essere catalogati come veri e propri miracoli.

L’area coperta periodicamente dalla Clinica comprende anche 18 presidi medici ed ognuno di loro ha come bacino d’utenza diversi villaggi, i presidi distano dalla clinica al massimo 50km (percorribili in fuoristrada in 3/4 ore).

L’Ospedale St. Damien, ha necessità di sostituire le attrezzature presenti nella propria banca del sangue ormai obsolete o non funzionanti. 

Tale progetto, considerando il contesto, consentirà di aiutare migliaia di persone e renderà il lavoro degli operatori più agevole e veloce. 

Con la speranza di ottenere il sostegno dei partecipanti si ringrazia l’organizzazione per aver consentito la nostra presenza.

Associazione “Alessia e i sui Angeli” Onlus                                     

  Il Presidente

  Dott. Alessandro Mastrogiovanni